20 Giugno 2024

Maggio 2024.Verso la fine dell’anno accademico. Appuntamenti. Una mostra. Un libretto in cantiere. Cena Conviviale.

0

MASSIMO SALOTTI

è un noto pianista e divulgatore musicale italiano, particolarmente appassionato del grande compositore Giacomo Puccini.
MASSIMO SALOTTI: Pianista, maestro collaboratore e compositore, si diploma giovanissimo sotto la guida del M° Riccardo Pieri, perfezionandosi in seguito con i M° Giorgio Sacchetti, Pietro Rigacci e Pier Narciso Masi. Master con lode all’Accademia Pianistica di Imola, è vincitore di numerosi premi nazionali ed internazionali, affermandosi come maestro collaboratore e camerista al fianco di artisti quali Andrea Bocelli, Katia Ricciarelli, Placido Domingo, Vittorio Grigolo, Gabriele Viviani, Massimo Cavalletti, Roberto Servile, Maria Billeri, Isa Danieli, Valentina Lisitsa, Roberto Prosseda. Attento da sempre alla sensibilizzazione artistica e musicale, collabora regolarmente con Roberto Prosseda, Maurizio Baglini, Roberto Lana, Bruno Monsaingeon, curando, nelle vesti di direttore artistico, 2 Festival Musicali Internazionali, l’Accademia Pianistica ed il Concorso Nazionale Pianistico Città di Lucca, l’Associazione Musicale Sinfonia (un' officina didattica con oltre 400 allievi), oltre che fondatore, curatore e presidente della piattaforma culturale Italian-Artists. La sua installazione sonora; XXIV WAVES FOR PIANO SOLO, visitata dal celebre artista americano David Lynch ed a lui dedicata, ha riscosso entusiastici apprezzamenti dallo stesso regista. Ha pubblicato per la Da Vinci Records il CD; The Fourth Way Music; un cofanetto musicale dedicato al musicista e filosofo armeno G. I. Gurdjieff che ha riscosso favori unanimi di pubblico e critica. Si è esibito Brasile (San Paolo, Brasilia, Curitiba, Belo Horizonte), Inghilterra (Londra), Svizzera (Zurigo, Uster), Azerbaijan, Oman (Muscat), Grecia (Stagira), Scozia (Glasgow), Belgio (Bruxelles). Svolge un’intensa attività di pianista collaboratore per teatri e festival italiani ed esteri.

Ecco alcune altre informazioni interessanti su di lui:

  1. “L’Altro Giacomo” al Teatro Verdi di Pisa:

    • Renato Raimo, scrittore, regista e attore, ha portato in scena lo spettacolo “L’Altro Giacomo” al Teatro Verdi di Pisa. Questo spettacolo racconta la vita quotidiana e le intimità di Giacomo Puccini. Le arie più belle delle sue opere, come “Cortese Damigella” da Manon Lescaut, “O soave Fanciulla” da La Bohème, e “Nessun dorma” da Turandot, sono state eseguite durante lo spettacolo. Massimo Salotti è stato al pianoforte in questa produzione1.
  2. Centenario della morte di Giacomo Puccini:

  3. Unitre Coreglia:

  4. Puccini Universe:

Se sei interessato a saperne di più su Giacomo Puccini e il suo mondo, questi eventi e iniziative sono sicuramente da tenere d’occhio! 🎶🎹

:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

<<<link da Lucca Medica n° 3 Luglio/Settembre 2022. (tap o click sull’immagine)

:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

IL LIBRETTO

Per la realizzazione degli AAAS di Informatica Pratica del nostro UniTre è in cantiere la realizzazione di un piccolo libro che raccoglie anche i testi di L’ANGOLO degli Adulti Ancora A Scuola pubblicato a pillole sul mensile Il Giornale di Barga in questo nostro anno accademico 2023-2024. Andrà in stampa nel mese di giugno e sarà una nuova occasione di festa all’inizio del prossimo anno accademico. 

Gli Angoli/Our Corner sono interessanti annotazioni di vita con un gioco tra presente e passato.

“Sembra un salto indietro: dal digitale alla carta stampata. Ma è una gioia contribuire a non dimenticare come eravamo pochi decenni fa ed aver vissuto quei cambiamenti che abbiamo raccontato nella rubrica su Il Giornale di Barga.”

L’ANGOLO degli AAAS è un po’ una metafora del tempo: i passaggi generazionali che loro raccontano assomigliano al passaggio dall’analogico al digitale, quello che loro stanno sperimentando grazie a Informatica Pratica e la Vicenda Fantastica del tornare a scuola da adulti. Infatti il gruppo partecipa ai laboratori di informatica pratica, educazione digitale ed altro ancora, curati dal prof. Renato Luti nell’ambito delle attività di apprendimento continuo che con Unitre Barga propone, in presenza presso l’ISI a Barga ed on line con  sulla Tastiera e Sfogliando il Digitale e Let’s Speak English, un laboratorio di Little English impreziosito da Emma Saisi come animatrice madrelingua.

La redazione è quella che ha prodotto anche il CALENDIARIO 2024 per UNITRE BARGA, e sono “La Patrizia e la Mariella di Guastalferro, la Rita delle Palmente, il Francesco vulgo Geppo della Capannaccia, la Pieranna della Moma, La Maria del Canto di Rapognana, la Luciana della Serra, La Emma da Gallicano, la Maria Rosa del Piangrande, la Daniela del Camberello.”

&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&

Giovedì 30 Maggio 2024 – Cena di fine anno accademico 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *