4 Marzo 2024

Il tema della Pasqua Cristiana, nella conferenza di Lunedì 27 Marzo 2023

0

Nell’approssimarsi della più grande solennità del Cristianesimo, lunedì 27 marzo, alle ore 17, alla Sala Colombo, Don Giovanni Cartoni presenterà il tema “La Pasqua cristiana”.
La parola “Pasqua” deriva dall’ebraico “pesach”, פסח in ebraico, che significa passaggio.
Attraverso il riferimento ai testi liturgici, l’incontro mirerà ad evidenziare gli importanti legami con la Pasqua ebraica, come pure le differenze che hanno conferito alla celebrazione un significato nuovo.
Come è noto, gli Ebrei ricordano in questo giorno il passaggio attraverso il Mar Rosso dalla schiavitù dell’Egitto alla liberazione, mentre per i Cristiani essa è la festa del passaggio dalla morte alla vita di Gesù, l’evento centrale dei Vangeli, e quindi significa la speranza di resurrezione per ognuno.
La Pasqua sarà considerata anche alla luce della risposta che la fede cristiana dà alla sofferenza umana così da guidarci a capire il senso del dolore nella nostra vita.
La festa della Pasqua cristiana è mobile, poiché cade la domenica successiva al primo plenilunio dopo l’equinozio di primavera, tra il 22 marzo e il 25 aprile, e pertanto viene denominata Pasqua bassa o alta, secondo il periodo in cui capita.
Di origine pisana, Don Giovanni Cartoni è da tempo parte viva del nostro territorio.
Ordinato sacerdote nel 2013 dall’Arcivescovo di Pisa S.E. Mons. Giovanni Paolo Benotto, ha ricoperto per cinque anni l’incarico di vicario parrocchiale nell’Unità Pastorale di Barga, coadiuvando il parroco Don Stefano Serafini, e dall’anno successivo è divenuto responsabile del Servizio di Pastorale Giovanile del Barghigiano.
Dal 2018 è stato nominato Parroco dell’Unità Pastorale di Fornaci di Barga – Loppia – Ponte all’Ania. Svolge inoltre vari incarichi, tra cui quello di correttore della Misericordia del Barghigiano e di referente della Scuola di Formazione Teologica e Pastorale per il Vicariato di Barga.

La conferenza sarà introdotta dalla Direttrice dei Corsi di UniTre Barga, Sara Moscardini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *