Archivi categoria: Attualità

NOTIZIE – Anno Accademico 2021-’22

Barga, martedì 18 Gennaio 2022     –  SPECIALE

APPUNTAMENTO UNICO

Francesco Tomei propone per i soci di UNITRE una conferenza ON-LINE di letteratura ed arte sul tema degli “archetipi della mitologia e la tradizione classica attraverso la poesia, le arti visive, il teatro e la musica.

QUALCUNO POTRÀ PENSARE CHE LA MITOLOGIA E LA CULTURA CLASSICA SIANO QUALCOSA DI DISTANTE DA NOI, SOPORIFERO, CHE NON POSSA IN QUALCHE MODO RAPPRESENTARE QUALCOSA DELLA NOSTRA CONTEMPORANEITÀ.    

Francesco dice: “aspetta a tirare conclusioni”.
MercoledÌ 26 Gennaio 2022
dalle ore 15:00 alle 17:00  partecipa anche tu alla conferenza on-line su ZOOM,  ci prenderà per mano … vedremo, ascolteremo, capiremo ….
Tra gli ospiti ci sarà anche Doris Bellomusto, la prof. dell’ISI Barga che presenterà la sua seconda raccolta di poesie  “l’Olimpo e il Sud”.

POI TUTTI AL TEATRO DEI DIFFERENTI  a Barga

Un po’ come dimostrazione che la mitologia è qualcosa di vivo e di godibile, Francesco Tomei invita i Soci di UNITRE al Teatro dei Differenti
Sabato 29 Gennaio 2022, sarà in scena “ANDROMACA”, una rivisitazione della tragedia di Euripide per i soci Unitre al prezzo ridotto a euro 10.
La compagnia I SACCHI DI SABBIA con Massimiliano Civica ci mostreranno  con uno spettacolo molto fresco, estremamente comico e tragico allo stesso tempo, con la vitalità dei dialetti delle varie regionalità dal pisano al napoletano, come le vicende di questi personaggi ci possono dire molto anche oggi!

Per partecipare alla conferenza, per informazioni e iscrizioni contattare unitre.barga@virgilio.it  o anche francescotomei.teatro@gmail.com

I Biglietti al Teatro, vanno prenotati all’Ufficio Cultura di Barga allo 0583 724791 o all’indirizzo cultura@comunedibarga.it


 

Barga, Mercoledì 8.12.21 – La prossima conferenza del Lunedì 13 DIC.
Aula Magna dell’ISI di Barga.  L’Ammiraglio Enzo Menconi presenta
Cristoforo Colombo. Ammiraglio del mare Oceano.

Orari corsi di informatica

⇒ ⇒ Venerdì 10 DIC  va ad iniziare il corso CONVERSAZIONE L2 ITALIANO  PER STRANIERI  con la insegnante Alessia Piccinini, ore 17 presso il Circolo ACLI “Rita Levi Montalcini”, viale C. Biondi 15 – Barga

Barga, lunedì 6.DIC. 2021  – ore 17.00 presso la Sala Colombo in Barga,  la professoressa Maria Lammari, vice-presidente di UNITRE_Barga , ha presentato al pubblico il relatore 

“il professor Paolo Fantozzi è insegnante di lingua e letteratura inglese al Liceo Scientifico Vallisneri di Lucca.  Si occupa da anni di letteratura inglese e americana, di didattica della lingua inglese, di folklore e di storia locale. E’ stato formatore per insegnanti di lingua inglese.
Ha pubblicato la raccolta di racconti “Le Voci della Memoria” (2000) e numerosi volumi per «Le Lettere»: “Le leggende delle Alpi Apuane” (1999), “Storie e leggende della montagna lucchese” (2001), “Storie e leggende delle colline lucchesi” (2003), “Storie e leggende della Versilia” (2005), “Storie e leggende lungo il Serchio” (2007) e “Racconti e tradizioni popolari delle Alpi Apuane” (2012). Ha inoltre curato l’antologia di racconti di scrittrici inglesi e americane “Short Stories by Women Writers” («Loescher», 2007). Per «apice libri» ha pubblicato “Rupi e boschi incantati. Le fiabe delle Alpi Apuane” (2016), Storie e leggende dei Monti Pisani e l’ultimo lavoro è una riedizione delle Leggende delle Alpi Apuane che ha illustrato con i suoi acquerelli. Nel prossimo anno uscirà il libro Scrittori Inglesi e Americani in Toscana.”

Storie non scritte, ma trasmesse a voce, di padre in figlio, che raccontano la nostra identità culturale e la nostra appartenenza ad un territorio, quello della Valle del Serchio in particolare Barga, stretta tra Alpi Apuane ed Appennini.  Non sono semplici storie, quello che ci comunicano, ma una cultura ben precisa: quella legata alle difficoltà della vita quotidiana, alle paure, al tentativo di giustificare fatti misteriosi ed inspiegabili. Punto di partenza è la vita vissuta: contesto veglia, spazio di comunicazione e distensione. 
Storie e leggende popolate da esseri fantastici, animali, diavoli, santi, folletti, fantasmi, fate…una ricchezza infinita. E’ un viaggio nel passato per non disperdere, ma a recuperare tutto il patrimonio simbolico che le sottintende. 
Grazie alla ricerca appassionata del Prof. Fantozzi, testi nati esclusivamente orali, raccontati a veglio, hanno ripreso la loro voce in questi scritti perché non se ne perda la memoria e tutti vi possano accedere.
Certamente stasera potremo ascoltare solo alcune storie barghigiane che il Professore ci ha messo a disposizione, ma le altre saranno fruibili sul nostro sito curato dal Prof.Luti. Naturalmente l’invito è alla lettura dei suoi testi.
LEGGENDE BARGHIGIANE (clicca, accedi, leggi, scarica)

Maria la vice presidente, Sara la direttore dei corsi, Paolo il prof relatore

Il Professore ha intrattenuto molto piacevolmente i presenti tratteggiando le caratteristiche peculiari della leggenda, radicata nel paese, raccontata ed ascoltata, simbolo di appartenenza ad un territorio, con lo scopo di divertire ed intrattenere, ma anche di educare. Storie che presentano numerose varianti con le quali si può ricomporre un immaginario collettivo.  In particolare, ha fatto notare come la terra barghigiana ne sia ricchissima, frutto anche di uno stretto scambio culturale tra versante tirrenico e versante lombardo, pure con contaminazioni corse (conseguenza di periodici spostamenti per lavoro).
Tante le citazioni di luoghi ben precisi e di personaggi fantastici, con riferimenti alle opere del canonico Pietro Magri e di Renzo Salvi. La narrazione di varie leggende ha fatto emergere in ciascuno ricordi lontani e vissuti, con la curiosità e lo stupore di conoscere o riappropriarsi di un patrimonio ormai perduto.

Barga, Sabato 4 Dicembre 2021ultime della settimana.
Mercoledì 1 DIC è iniziato il corso English Conversation  con la professoressa Sonia Ercolini.
Giovedì 2 DIC è iniziato on-line il corso Informatica Pratica +SU (intermedio). Chi fosse stato assente può richiedere il link alla registrazione video su youtube. La prossima lezione ancora on-line il 9 DIC poi in presenza presso Scuola Superiore di Barga il martedì 14 DIC. Lezioni continueranno secondo il nuovo calendario. (vedi più sotto)

Venerdì 3 DIC è iniziato il corso di ITALIANO L2 (per stranieri) con la insegnante Alessia PIccinini.

L’ultimo appuntamento CONFERENZE 2021   sarà la presentazione
del libro di Sara Moscardini

Barga, Martedì 30 Novembre 2021.
  Rinviata l’apertura dei corsi di Informatica Pratica degli Adulti Ancora A Scuola di UNITRE_Barga. Cause di forza maggiore. Presto sarà annunciata la nuova data di inizio e diffusi i calendari aggiornati.
⊗ PREMIO “GIOVANNI PASCOLI – L’ORA DI BARGA” , la commissione è a lavoro per riprendere i ritmi in presenza. Maria, Sara, Sonia e Leonardo per Unitre_Barga e Piera per Proloco_Barga  ci daranno presto le nuove coordinate.
******************
Barga,  Lun. 29.  NOV 2021  –  La Conferenza “Linea gotica nella Valle del Serchio”  con  Gabriele Caproni

Nel presentarla avevamo scritto che la Linea Gotica ha rappresentato un percorso disperato, doloroso, di odio e di coraggio durante la seconda guerra mondiale, nei frangenti della Liberazione dal nazi-fascismo.  La seconda guerra mondiale ha lasciato sul nostro territorio quei segni, il fotografo Gabriele Caproni, fotografo-caproniha portato i presenti per mano  attraverso  le sue immagini, le sue foto, le rappresentazioni grafiche dei flussi degli avvenimenti.
Una  illustrazione fotografica dei luoghi  che furono teatro del fronte di guerra  tra l’estate del 1944 e la primavera del 1945. La voce di Gabriele Caproni ha illustrato e contestualizzato le immagini tratte dal suo libro “La Linea Gotica nella Valle del Serchio”, edito da Pacini Fazzi, Lucca. Il suo progetto è quello di documentare l’intera Linea Gotica iniziato nel 2016 ed ha l’ambizione di ricercare e documentare quanto ancora è presente sui 320 km della fortificazione da Massa in Toscana a Pesaro nelle Marche.

************

Barga, 24 Nov. 2021 – Lunedì 22 Novembre 2021, abbiamo aperto ufficialmente l’anno accademico ’21-’22. L’invito è stato raccolto da un numero di persone considerevole, dopo due anni di confinamento e distanziamento causa pandemia.   Presso l’Aula Magna dell’ISI a Barga,  il Maestro Massimo Salotti ci ha spronato alla ripresa con il “Mettiamoci … all’Opera intermezzi e racconti sulla musica da Verdi a Puccini.”   Grazie MMassimo.

 piano-massimo-salotti

Tutto il nostro Direttivo ringrazia gli intervenuti e li invita al passaparola per i prossimi appuntamenti e per la frequenza ai corsi ed ai laboratori di UNITRE_Barga. 

*******  I CORSI E CONFERENZE PER QUESTO ANNO

confunitredic2021           corsiunitre202122

informatica_avviso21-22

Apertura della Segreteria di UNITRE, Viale C.Biondi, 15 c/o Circolo ACLI “Rita Levi Montalcini” il Mercoledì dalle 16 alle 18. Sabato dalle ore 15 alle 16.  INFORMAZIONI, TESSERAMENTO, ISCRIZIONE AI CORSI.

La richiesta di iscrizione per Informatica Pratica si può effettuare anche riempiendo il modulo che si apre cliccando qui 

CALENDARI educazione informatica – INFORMATICA PRATICA

Corso Base in presenza -10 lezioni – due volte a settimana 
MARTEDì     ORE 16,45 – GIORNI:14,21/DIC/2021; 11, 18, 25 GEN 2022
GIOVEDì       ORE 16,45 – GIORNI: 9,16 DIC/2021; 13, 20,27 GEN 2022

Corso +SU (intermedio) -10 lezioni – due volte a settimana 
ON LINE: GIOVEDì alle ore 20,30 – GIORNI: 2,9,16, DIC/2021; 13, 20 GEN 2022
IN PRESENZA: MARTEDì alle ore 18,15 – GIORNI: 14, 21 DIC/2021; 11,18,25 GEN 2022

PUOI ISCRIVERTI ANCHE ON LINE CLICCANDO SU QUESTO LINK  https://forms.office.com/r/A0QZnN38Na

leggende barghigiane

Barga, Lunedì 6.DIC. 2021  – ore 17.00 presso la Sala Colombo in Barga,  la professoressa Maria Lammari, vice-presidente di UNITRE_Barga , ha presentato al pubblico il relatore 

“il professor Paolo Fantozzi è insegnante di lingua e letteratura inglese al Liceo Scientifico Vallisneri di Lucca.  Si occupa da anni di letteratura inglese e americana, di didattica della lingua inglese, di folklore e di storia locale. E’ stato formatore per insegnanti di lingua inglese.
Ha pubblicato la raccolta di racconti “Le Voci della Memoria” (2000) e numerosi volumi per «Le Lettere»: “Le leggende delle Alpi Apuane” (1999), “Storie e leggende della montagna lucchese” (2001), “Storie e leggende delle colline lucchesi” (2003), “Storie e leggende della Versilia” (2005), “Storie e leggende lungo il Serchio” (2007) e “Racconti e tradizioni popolari delle Alpi Apuane” (2012). Ha inoltre curato l’antologia di racconti di scrittrici inglesi e americane “Short Stories by Women Writers” («Loescher», 2007). Per «apice libri» ha pubblicato “Rupi e boschi incantati. Le fiabe delle Alpi Apuane” (2016), Storie e leggende dei Monti Pisani e l’ultimo lavoro è una riedizione delle Leggende delle Alpi Apuane che ha illustrato con i suoi acquerelli. Nel prossimo anno uscirà il libro Scrittori Inglesi e Americani in Toscana.”

Storie non scritte, ma trasmesse a voce, di padre in figlio, che raccontano la nostra identità culturale e la nostra appartenenza ad un territorio, quello della Valle del Serchio in particolare Barga, stretta tra Alpi Apuane ed Appennini.  Non sono semplici storie, quello che ci comunicano, ma una cultura ben precisa: quella legata alle difficoltà della vita quotidiana, alle paure, al tentativo di giustificare fatti misteriosi ed inspiegabili. Punto di partenza è la vita vissuta: contesto veglia, spazio di comunicazione e distensione. 
Storie e leggende popolate da esseri fantastici, animali, diavoli, santi, folletti, fantasmi, fate…una ricchezza infinita. E’ un viaggio nel passato per non disperdere, ma a recuperare tutto il patrimonio simbolico che le sottintende. 
Grazie alla ricerca appassionata del Prof. Fantozzi, testi nati esclusivamente orali, raccontati a veglio, hanno ripreso la loro voce in questi scritti perché non se ne perda la memoria e tutti vi possano accedere.
Certamente stasera potremo ascoltare solo alcune storie barghigiane che il Professore ci ha messo a disposizione, ma le altre saranno fruibili sul nostro sito curato dal Prof.Luti. Naturalmente l’invito è alla lettura dei suoi testi.
LEGGENDE BARGHIGIANE (clicca, accedi, leggi, scarica)

Maria la vice presidente, Sara la direttore dei corsi, Paolo il prof relatore

Il Professore ha intrattenuto molto piacevolmente i presenti tratteggiando le caratteristiche peculiari della leggenda, radicata nel paese, raccontata ed ascoltata, simbolo di appartenenza ad un territorio, con lo scopo di divertire ed intrattenere, ma anche di educare. Storie che presentano numerose varianti con le quali si può ricomporre un immaginario collettivo.  In particolare, ha fatto notare come la terra barghigiana ne sia ricchissima, frutto anche di uno stretto scambio culturale tra versante tirrenico e versante lombardo, pure con contaminazioni corse (conseguenza di periodici spostamenti per lavoro).
Tante le citazioni di luoghi ben precisi e di personaggi fantastici, con riferimenti alle opere del canonico Pietro Magri e di Renzo Salvi. La narrazione di varie leggende ha fatto emergere in ciascuno ricordi lontani e vissuti, con la curiosità e lo stupore di conoscere o riappropriarsi di un patrimonio ormai perduto.